Language:

Italian English

Members of:





REGIONI

Mentre la maggior parte della Namibia e’ arida e asciutta, la striscia occidentale e’ lambita dall’oceano Atlantico, che garantisce un lussurreggiante contesto in netto contrasto con l’entroterra desertico.

Namibia ha innumerevoli patrimoni naturali quali i suoi mesmerici paesaggi, i Parchi Nazionali con specie in via d’estinzione, le ricche tradizioni culturali del nord del paese, i paradisi fluviali delle zone situate a nord-est e le infinite distese erbose del sud caraterizzate da meraviglie botaniche e profondi canyon naturali.

Un viaggio su misura organizzato dalla Namibia Travel Connection puo’ includere una di queste aree e attrazioni oppure tutte, e anche altre non menzionate sopra.

LA STRISCIA DEL CAPRIVI

La striscia del Caprivi e’ situata nell’estremo nord-est della Namibia ed è in  netto contrasto con il resto del paese. Il Caprivi e’ bagnato da fiumi permanenti e ha estese aree pluviali, vegetazione tropicale, moltissime specie di animali selvaggi e uccelli e insediamenti rurali sparsi qua e la’.

Durante i mesi estivi da Dicembre a Marzo il Caprivi riceve abbondantissime piogge che rende quest’area la piu’ verde e rigogliosa della Namibia. Per questo motivo un safari in questo angolo del paese offre l’opportunita’ di vedere situazioni e paesaggi completamente diversi dal resto del paese.

I safari nella striscia del Caprivi sono un perfetto compendio per un viaggio su misura per la sua impressionante quantita’ di animali, uccelli e piante che caratterizzano l’area. E’ inoltre un ponte che unisce i paesi confinanti quali Botswana, Zambia e Zimbabwe.

CENTRO E NORD OVEST

L’altopiano centrale e’ dominato dalla capitale della Namibia, Windhoek.

L’area e’ caratterizzata da diverse farm adibite ad alloggio, molte delle quali offrono la possibilita’ di osservare predatori come leoni, leopardi e ghepardi.

Il Waterberg Park e’ stato istituito come riserva per le specie rare ed in via di estinzione del Caprivi. In altre aree e’ possibile ammirare alcune impronte di dinosauro e il piu’ grande meteorite conosciuto al mondo, l’Hoba.

IL PARCO NAZIONALE DELLA SKELETON COAST

Un terzo della linea costiera namibiana e’ protetta dal Parco Nazionale della Skeleton Coast. Il suo nome deriva dai molteplici relitti delle navi che si sono arenati a causa dei fondali molto bassi della costa. La parte nord del Parco e’ un area a concessione privata e puo’ essere visitata solo con dei tour con areoplano. Per i tour guidati o con veicolo a noleggio l’unico pernottamento consentito e’ presso il resort di Terrace Bay. Un safari o vacanza lungo la Skeleton Coast offre la possibilita’ ai visitatori di ammirare le specie di animali selvaggi piu’ famosi in Africa, quali elefanti, giraffe, rinoceronti e babbuini.

IL DAMARALAND

L’aspro e ancora per certi versi selvaggio Damaraland attrae visitatori da ogni dove desiderosi di provare l’emozione di una vera avventura in Africa.

Il viaggio ideale nel Damaraland si snoda tra piccoli insediamenti rurali, importanti siti rupestri, montagne da scalare, avvistamenti degli elefanti che si sono adattati a vivere in un ambiente desertico, rinoceronti neri ed una varieta’ di animali selvggi, distese infinite di soffice erba gialla, enormi gole naturali e spettacolari montagne di granito. Le confortevoli aree campeggio sono un’ottima opportunita’ per quanti tra i viaggiatori volessero avere un’immersione totale e genuina nella natura africana.

PARCO NAZIONALE DELL’ ETOSHA

Una delle piu’ rinomate riserve naturali d’Africa, il Parco Nazionale dell’ Etosha ha celebrato il suo centenario nel 2007.

Questo Parco Nazionale e’ ricco di animali selvaggi in via di estinzione I quali vi offriranno miriadi di possibilita’ per osservarli nel loro habitat piu’ naturale. La Namibia Travel Connection puo’ organizzare emozionanti safari in Etosha a stretto contatto con i suoi “abitanti” naturali che vivono allo stato brado.

AREA CAMPEGGIO E MUSEO DI NAKAMBALE

Scoprite voi stessi le interessanti vicende che hanno portato gli europei a contatto con le popolazioni Ovambo, un gruppo etnico nativo della Namibia del Nord. Il campeggio di Nakambale ed il suo museo pieno di reperti storici offrono un’ ottima opportunità di approfondimento a quanti fossero interessati agli eventi storici di questa zona inclusa una visita ad un autentico villaggio tradizionale Ovambo situato nei pressi del museo.

PARCO NAZIONALE NAMIB NAUKLUFT

Il parco nazionale Namib Naukluft viene considerata l’ area più versatile della Namibia se si considerano parametri come la biodiversità, dimensione e attrazioni turistiche. Il massiccio dei monti Naukluft e’ un segmento della grande scarpata (great escarpment) che separa l’interno della Namibia con il suo altopiano generalmente sui 1000 metri s.l.m. dal deserto del Namib. Le montagne offrono ottimi sentieri per percorsi a piedi ed ospitano inoltre le zebre di montagna di Hartmann.

Questa vasta area selvaggia include attrazioni quali Sesriem, Sossusvlei, la piana delle Welwitschia, Sandwich Harbour ed il Kuiseb Canyon.

Situato nel deserto del Namib il Namib Naukluft Park e’ una riserva ecologica che protegge l’ambiente dal degrado causato dall’uomo e dallo sviluppo industriale. Il deserto del Namib e’ considerato da molti come il piu’ vecchio al mondo ed ospita e da riparo ad un’ innumerevole varieta’ di piante ed animali che si sono adattati a vivere in un ambiente cosi’ arido e duro.

LE QUATTRO REGIONI DELL’ OVAMBOLAND

Una grande percentuale della popolazione Namibiana vive in queste regioni che consistono per lo piu’ di terre comunali adibite ad agricoltura ed allevamento. Quest’area ha un ricco ed interessante patrimonio storico-culturale. Il museo di Nakambale, l’ Uukwaluudhi Traditional Homestead a Tsandi ed il sito di Omugulugombashe sono tutte zone che meritano di essere visitate.

L’ Ovamboland e’ la zona maggiormente abitata dal gruppo etnico degli Owambo. Situato tra la zona piu’ a nord della Namibia e il sud dell’a Angola l’ Ovamboland e’ in una posizione ideal per quanti volessero iniziare ad esplorare le zone del nord della Namibia.

SOSSUSVLEI

La principale attrazione del Namib Naukluft Park e’ la zona di Sossusvlei, rinomata per le sue maestose dune a forma di stella e laghi prosciugati di bianca argilla che include il Lago Morto (Dead Vlei) con le sue acace oramai ridotte a scheletri. Sossusvlei annovera inoltre le dune di sabbia piu’ alte del mondo che offrono ottime opportunita’ per splendide fotografie.

Campeggiare a due passi dal deserto di Sossusvlei e’ inoltre un’esperienza davvero unica che potete provare solo in Namibia. Dormire dopo un’escursioni tra le dune sotto un cielo stellato che sembra non avere confini…

Situato vicino a Sossusvlei il Sesriem Canyon e’ un’altra destinazione molto popolare ed un ottimo inizio per iniziare l’esplorazione dello sconfinato ed immenso mare di dune.

SWAKOPMUND

La pittoresca cittadina di Swakopmund e’ molto amata dalle persone per il suo charme belle-epoque e l’atmosfera rilassata, incastonata come’e’ tra il deserto del Namib e l’ Oceano Atlantico. La costa con il suo hinterland offre molte opportunita’ sia per escursioni avventurose che per un totale relax. Swakopmund si trova alla foce del fiume Swakop, che da il nome alla graziosa cittadina.

Le vacanze a Swakopmund sono molto popolari e possono includere anche un safari di pesca a Henties Bay, ottimo epilogo della vostra indimenticabile avventura africana.

WALVIS BAY

Walvis Bay (la Baia della Balena) e’ la prima citta’ portuale del paese. La laguna di Walvis Bay sfoggia orgogliosamente attrazioni sceniche mozzafiato e e migliaia di fenicotteri che la colorano di rosa.

E’ stata inoltre dichiarata sito protetto dalla convenzione di RAMSAR, il piu’ importante dell’ Africa Australe per la sua avifauna di uccelli tipici delle zone costiere.

Si possono effettuare diverse attivita’ che vanno dal Dolphin Cruise, kayaking, escursioni a Sandwich Harbour e pesca d’altura.

WINDHOEK

Windhoek, la capitale della Namibia, offre una varieta’ di attivita’ ed intrattenimenti. Non mancate di assaggiare la deliziosa cucina locale, visitare i musei e di immergervi nella tradizione culturale del paese.